Il riscaldamento in oratorio

In seguito alla chiusura della casa di riposo "Domus Tua" con cui l'oratorio condivideva la gestione del risaldamento della struttura si è dovuto optare per l'installazione di una nuova caldaia con relativo contatore gas in modo da poter continuare a dare vita alle attività oratoriane!

Il bisogno

Nell'inverno 2017 avevamo una sola stanza scaldata con una stufa a pellet ma attività come il doposcuola, le riunioni di preparazione e la vita oratoriana non poteva svilupparsi in quelle condizioni. 

I bambini e i volontari erano al freddo, si faceva sempre più fatica a portare vanti il doposcuola e a trovarsi per lavorare nella preparazione delle attività.


Come fare?

L'ente gestore dell'oratorio "Opera Pia Tamaroglio" in seguito al lavoro di un'estate per l'installazione del contatore gas e per una serie di lavori da effettuare sull'impianto di riscaldamento e alla visione di 2 preventivi ha scelto per l'installazione di una caldaia a gas. Una spesa notevole che ad inizio 2018 è stata coperta solo in parte. 

Molte risorse dovranno essere investite in questo progetto (circa 15.000€), una buona parte delle spese sono state coperte ma per poter riuscire a coprire l'intera cifra e poter mantenere attivo il riscaldamento per tutto l'inverno, purtroppo, abbiamo la necessità di chiedere alla comunità un aiuto attraverso le nostre attività. 

 

 

Chiunque senta la necessità di aiutarci nel portare avanti le spese della caldaia, affinché le attività dell'oratorio possano continuare, può contribuire con quanto più desidera (anche 5€), portando l'offerta in oratorio alla domenica sera, oppure tramite bonifico mandando una mail a oratorio.tollegno@gmail.com in modo che, privatamente, vi daremo l'Iban della Parrocchia.